C’è chi ancora pensa che la sicurezza debba essere garantita con telecamere, apertura del centro alle macchine “perché le donne non sono tranquille a tornare a casa” (citazione del nostro vice sindaco detta non meno di 6 mesi fa, quando strumentalizzò noi donne per giustificare la riapertura di piazza santa Maria di castello alle auto), incremento delle forze dell’ordine; noi invece abbiamo una gran convinzione: le strade sicure le facciamo noi donne, unite e solidali.
Se toccano una toccano tutte, riprendiamoci le strade!

#nonunadimeno
#riprendiamocilestrade

 

ULTIME NOTIZIE


 

Ecco perchè un sindacato alla Casa delle Donne

Ecco perchè un sindacato alla Casa delle Donne

A partire dal 2016 l’esperienza di Non una di Meno ha riportato all’attenzione del dibattito pubblico il tema delle discriminazioni e delle violenze di genere. Al grido di “Ni una menos, vivan nos queremos” le femministe di tutto il mondo hanno riaperto uno spazio di...

26 giugno, aperitivo e proiezione del film “Pride”

26 giugno, aperitivo e proiezione del film “Pride”

Nella giornata di mobilitazione nazionale di #nonunadimeno la Casa delle Donne sarà aperta, a partire dalle ore 18.00, nel rispetto delle misure di prevenzione del contagio da covid-19, tutelando le donne, gli uomini e le/i bambine/i che saranno presenti. Il grande...