Festeggiare il compleanno di Natty Roots sound al Laboratorio Sociale di Alessandria è ormai diventato un appuntamento fisso, imperdibile. L’evento dedicato alla cultura ed alla musica reggae è, ormai, una tessera del puzzle della scena reggae del nord Italia e una fermata obbligata per gli appassionati di musica in levare della provincia e non solo.

Per ovvi motivi ci siamo fermati al festeggiamento del sesto compleanno a gennaio 2020 e, quindi, la serata di sabato 26 marzo sarà l’occasione giusta per spegnere la settima e l’ottava candelina della crew in una sola serata.

Ad accompagnare il sound di casa uno dei tre migliori sound italiani di sempre. Con 23 anni di attività sulle spalle e dopo essere stati nelle line up delle migliori dancehall e dei migliori clash del mondo, arriva al Lab: NORTHERN LIGTHS sound system.

Resident sound:
Natty Roots – 8th birthday bash

Very special guest:
Northern Lights sound system

Apertura porte ore 22,00

Presso il Laboratorio Sociale
Via Piave 63, 15121 Alessandria

Ingresso 10€
No prevendite. No prenotazioni. Biglietti d’ingresso acquistabili il giorno stesso a partire dalle 22,00 presso il Laboratorio Sociale.

L’evento si svolgerà in totale sicurezza. I posti saranno limitati a 200, per questo vi chiediamo di venire puntuali al Laboratorio se siete interessatə ad assistere alla performance che si svolgerà nella sala grande per garantire il distanziamento fra le persone.
Per la tranquillità di tutte e tutti chiederemo all’ingresso di mostrarci il green pass e, chi ne sarà sprovvistə, potrà effettuare prima di entrare un tampone rapido al costo di 5€.
Invitiamo tutte e tutti al rispetto delle norme anti-Covid, nel pieno rispetto dellə altrə, specialmente utilizzando le mascherine ed igienizzandovi spesso le mani con il gel che troverete in vari punti all’interno del Laboratorio.

ULTIME NOTIZIE


 

Sabato 13 marzo in presidio davanti al Comune di Alessandria

Sabato 13 marzo in presidio davanti al Comune di Alessandria

Nel dicembre 2019 la Corte di Cassazione, per il caso Cromo VI del 2008, condanna Solvay per disastro ambientale, omessa bonifica e messa in sicurezza del sito di produzione con conseguente sversamento di sostanze tossiche (tra cui i PFAs) in falda, nelle acque...

La Provincia ancora una volta sottomessa a Solvay

La Provincia ancora una volta sottomessa a Solvay

Le recenti dichiarazioni dell’Ingegner Claudio Coffano, responsabile del settore Ambiente della Provincia di Alessandria, dimostrano quanto l’ente responsabile della tutela ambientale del territorio provinciale sia palesemente e per l’ennesima volta restio ad...