Venerdì 17 e Sabato 18 settembre 2021 la Casa delle Donne apre le porte alla città con la IV edizione di “MIA: Un altro genere di arte”, il festival che ogni anno parla alla città attraverso l’arte: antisessismo, lotta alla violenza di genere, salute, diritti e rapporti sociali sono solo alcune delle tematiche affrontate nelle scorse edizioni.

La Casa delle Donne di Alessandria è una realtà che, come molte altre, è stata duramente colpita dalla pandemia, vedendosi imporre un’ingiunzione di sgombero che ha portato, nel bel mezzo del 2020, alla chiusura della fornitura d’acqua, estremamente necessaria soprattutto durante l’emergenza sanitaria. Nonostante questo, la Casa non ha fermato le proprie attività, mantenendo aperto lo sportello “Non Sei Sola” anche durante i mesi più difficili della pandemia e ha riaperto le porte a giugno e luglio per una serie di appuntamenti che hanno visto la partecipazione di centinaia di persone.

Oggi, ancora di più, è necessario e urgente continuare a rendere viva la Casa.
Casa come luogo di incontro, di confronto, spazio politico di battaglie, spazio di autodeterminazione, spazio inclusivo, spazio culturale. La Casa, che per molte persone rappresenta un crocevia essenziale di esperienze di lotta condivisa, anche quest’anno si animerà per due giorni di arte e cultura, grazie al Festival Mia che avrà come tematica centrale il Corpo.
Corpo come terreno simbolico, corpo attraverso cui l’esperienza personale si fa politica, corpo capace di autodeterminarsi e ribellarsi. Corpo come luogo sicuro, come spazio libero e come casa. I nostri sono corpi in movimento, corpi artistici, corpi desideranti, corpi devianti. E proprio attraverso i nostri corpi, vogliamo continuare a essere protagonistə delle piazze e degli spazi che attraversiamo, liberə di far sentire la nostra voce nonostante le difficoltà che la pandemia ha imposto.
Mia 2021 sarà tutto questo, alla Casa delle Donne di Alessandria.
IL MIO CORPO È LA MIA CASA

A BREVE ARRIVERÁ IL PROGRAMMA E TUTTE LE NOVITÁ DI QUESTA EDIZIONE!

 

Non Una di Meno – Casa delle Donne Alessandria

ULTIME NOTIZIE


 

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

La Casa delle Donne di Alessandria apre un Call dedicata a tuttə lə artistə che vogliono contribuire a dare vita e voce ai muri del nostro cortile interno durante le due giornate del festival “MIA” che si terrà il 17 e 18 settembre. Crediamo che lo spazio che...

“In provincia l’IVG non è un diritto”

“In provincia l’IVG non è un diritto”

La libertà di decidere sul proprio corpo non è ancora un diritto acquisito e garantito per chi vive nel territorio della provincia di Alessandria. A dimostrarlo, i dati emersi dall’indagine sul diritto all’IVG - coordinata da Non Una di Meno Torino -, e i nuovi...

A proposito di trasparenza e democrazia…

A proposito di trasparenza e democrazia…

Durante il Consiglio Comunale aperto di martedì 15 giugno, dedicato all’attività di Solvay sul territorio della provincia, si è reso evidente quanto ci ha portato a declinare l’invito: l’incontro pubblico altro non è stato che una passerella per Solvay e per le sue...

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha dato oggi all’unanimità il via libera all’introduzione del Welfare Aziendale presso il magazzino Maxi Di Dpiù di Spinetta Marengo ad Alessandria gestito dall’azienda Ant Srl. Per il periodo compreso dal 1 giugno al 31...

Raccolta farmaci per Gaza

Raccolta farmaci per Gaza

La situazione sanitaria a Gaza si sta facendo sempre più grave. I bombardamenti israeliani hanno provocato morte e distruzione in una popolazione già allo stremo. L'associazione genovese Music for Peace ha lanciato una raccolta straordinaria di farmaci da destinare...