La Casa delle Donne di Alessandria apre un Call dedicata a tuttə lə artistə che vogliono contribuire a dare vita e voce ai muri del nostro cortile interno durante le due giornate del festival “MIA” che si terrà il 17 e 18 settembre.

Crediamo che lo spazio che chiamiamo Casa debba essere specchio e immagine delle nostre lotte: per questo motivo vogliamo fare in modo che sappia raccontare la nostra storia.
Siamo convintə che l’arte sia un potente strumento politico, l’anima di questo festival che già nelle scorse edizioni ha saputo dare spazio a diversə artistə che hanno contribuito a rendere comunicativo e meraviglioso il nostro cortile interno.

Se vuoi partecipare alla Call segui le indicazioni qui sotto:

TEMA
Quest’anno vogliamo partire dal Corpo.
Corpo come terreno simbolico, corpo attraverso cui l’esperienza personale si fa politica, corpo capace di autodeterminarsi e ribellarsi. Corpo come luogo sicuro, come spazio libero e come Casa. I nostri sono corpi in movimento, corpi artistici, corpi desideranti, corpi devianti. E proprio attraverso i nostri corpi, vogliamo continuare a essere protagonistə delle piazze e degli spazi che attraversiamo, liberə di far sentire la nostra voce nonostante le difficoltà che la pandemia ha imposto.
Il mio Corpo è la mia Casa

COME PARTECIPARE
Mandaci una bozza del tuo progetto il prima possibile, lo spazio è limitato! Avrai a disposizione lo spazio che ti serve ma tieniti prontə ad adattarti.
Puoi inviare la tua bozza qui oppure sulla nostra mail:
nonunadimeno.alessandria@gmail.com

MATERIALI
Saremo noi a fornirti il materiale necessario alla realizzazione del disegno, accordandoci anticipatamente. Puoi usare quello che preferisci, bombolette, acrilici, collage, e qualunque altra cosa possa dare vita alla tua arte.

SELEZIONE
Cercheremo di dare spazio a tutte le proposte ma i muri sono limitati e verranno selezionati i progetti più comunicativi e in linea con lo spirito del festival.

ULTIME NOTIZIE


 

Alessandria – Occupata l’ex caserma dei vigili del fuoco

Alessandria – Occupata l’ex caserma dei vigili del fuoco

di Franca Nebbia (da lastampa.it) L'ex caserma dei vigili del fuoco di via Piave, lasciata vuota dopo che è stata realizzata una nuova struttura in via San Giovanni Bosco, è stata occupata ieri da rappresentanti di varie associazioni: Rete per la casa, Comunità...

Alessandria – Liberata ex caserma dei Vigili del Fuoco

Alessandria – Liberata ex caserma dei Vigili del Fuoco

Alle 16.00 di questo pomeriggio è stata occupata l'ex caserma dei Vigili del Fuoco di Alessandria, immobile di proprietà della Provincia che si è trasformato negli ultimi due anni in un fantasma di mattoni e cemento. Di seguito il comunicato stampa congiunto con cui...

Alessandria – Contro la Gelmini: resistenza

Alessandria – Contro la Gelmini: resistenza

Questa mattina si è snodato per la città un corteo lungo e rumoroso che ha visto la partecipazione di moltissimi studenti. Dalla manifestazione è emerso chiamaramente il rifiuto verso la riforma Gelmini, ma anche quello verso il sistema scolastico attuale, fatto di...

Pin It on Pinterest