E’ morto Giulio Armano, pilastro generoso delle lotte ambientaliste nel nostro territorio.

Con Giulio ci incontrammo vent’anni fa all’inizio della nostra storia politica quando in Val Lemme c’era una forte mobilitazione popolare contro la nuova cava Cementir. E da allora non ci siamo più lasciati. Scoprimmo la sua storia, quella di un uomo che aveva sempre saputo stare dalla parte giusta. La storia di Giulio è la storia delle battaglie contro il nucleare nella sua Bosco Marengo dove era anche stato Consigliere Comunale. Ma è anche la storia di un uomo che era ovunque ci fosse da difendere i diritti di tutti e l’ambiente contro le decine di progetti nocivi che una classe politica stolta ha sempre avvallato sul nostro territorio. Gli abbiamo voluto tanto bene e lui ne ha sempre voluto a noi, accompagnandoci con la sua solita discrezione fin da quando iniziammo a muovere i primi passi.

Giulio era malato da molti anni ma questo non aveva mai fatto venire meno la sua voglia di lottare per un mondo migliore. Ancora recentemente in una delle telefonate che faceva “per sapere come stessero i ragazzi” aveva voluto sapere della battaglia contro Solvay ed era felice che si fosse riusciti a far accendere i riflettori su questa vicenda.

“Noi ti dobbiamo dei ringraziamenti collettivi per come eri e insieme a noi ancora vivi”.

Le compagne e i compagni del Laboratorio Sociale

Il funerale sarà mercoledì alle ore 9,30 presso la chiesa parrocchiale di Bosco Marengo.

ULTIME NOTIZIE


 

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

La Casa delle Donne di Alessandria apre un Call dedicata a tuttə lə artistə che vogliono contribuire a dare vita e voce ai muri del nostro cortile interno durante le due giornate del festival “MIA” che si terrà il 17 e 18 settembre. Crediamo che lo spazio che...

Mia 2021 – Un altro genere di arte

Mia 2021 – Un altro genere di arte

Venerdì 17 e Sabato 18 settembre 2021 la Casa delle Donne apre le porte alla città con la IV edizione di “MIA: Un altro genere di arte”, il festival che ogni anno parla alla città attraverso l’arte: antisessismo, lotta alla violenza di genere, salute, diritti e...

“In provincia l’IVG non è un diritto”

“In provincia l’IVG non è un diritto”

La libertà di decidere sul proprio corpo non è ancora un diritto acquisito e garantito per chi vive nel territorio della provincia di Alessandria. A dimostrarlo, i dati emersi dall’indagine sul diritto all’IVG - coordinata da Non Una di Meno Torino -, e i nuovi...

A proposito di trasparenza e democrazia…

A proposito di trasparenza e democrazia…

Durante il Consiglio Comunale aperto di martedì 15 giugno, dedicato all’attività di Solvay sul territorio della provincia, si è reso evidente quanto ci ha portato a declinare l’invito: l’incontro pubblico altro non è stato che una passerella per Solvay e per le sue...

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha dato oggi all’unanimità il via libera all’introduzione del Welfare Aziendale presso il magazzino Maxi Di Dpiù di Spinetta Marengo ad Alessandria gestito dall’azienda Ant Srl. Per il periodo compreso dal 1 giugno al 31...