L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha aumentato il rischio di violenza di genere. I mesi di lockdown di questa primavera e l’imposizione nelle ultime settimane di nuove misure restrittive per far fronte all’aumento dei contagi hanno pesato e stanno pesando fortemente sulla vita delle donne, sotto tanti punti di vista. Compreso quello della violenza, esercitata per lo più tra le mura domestiche. Trovarsi forzatamente in casa con un partner violento, non poter aver accesso liberamente ai numeri antiviolenza, subire la perdita del lavoro con la conseguente rinuncia alla propria autonomia e alla propria indipendenza economica. Sono alcuni tra gli aspetti più critici dell’ultimo anno a cui i centri antiviolenza, tramite la propria azione sui territori, hanno continuato a far fronte.

In vista della data del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la Casa delle Donne di Alessandria vuole approfondire il tema, per aiutare tutt* a comprendere queste dinamiche sociali che ci riguardano come collettività. Ne parleremo con i centri antiviolenza me.dea di Alessandria e Trama di Terre di Imola, che ci aiuteranno a comprendere cosa sia cambiato nei mesi della pandemia in termini di numeri, accessi, richieste di aiuto e di modalità di lavoro, e con Luca Martini, autore che nei suoi libri ha raccontato il mondo dei centri antiviolenza italiani, aprendo una finestra su queste realtà protagoniste di un’azione di prevenzione e tutela delle donne fondamentale dal punto di vista sociale, ma ancora così poco riconosciuta.

Quando?
Venerdì 13 novembre alle 18.30

Dove?
In diretta sulla nostra pagina Facebook e sul nostro canale Youtube http://bit.ly/nonunadimenoAL

ULTIME NOTIZIE


 

“In provincia l’IVG non è un diritto”

“In provincia l’IVG non è un diritto”

La libertà di decidere sul proprio corpo non è ancora un diritto acquisito e garantito per chi vive nel territorio della provincia di Alessandria. A dimostrarlo, i dati emersi dall’indagine sul diritto all’IVG - coordinata da Non Una di Meno Torino -, e i nuovi...

A proposito di trasparenza e democrazia…

A proposito di trasparenza e democrazia…

Durante il Consiglio Comunale aperto di martedì 15 giugno, dedicato all’attività di Solvay sul territorio della provincia, si è reso evidente quanto ci ha portato a declinare l’invito: l’incontro pubblico altro non è stato che una passerella per Solvay e per le sue...

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha dato oggi all’unanimità il via libera all’introduzione del Welfare Aziendale presso il magazzino Maxi Di Dpiù di Spinetta Marengo ad Alessandria gestito dall’azienda Ant Srl. Per il periodo compreso dal 1 giugno al 31...

Raccolta farmaci per Gaza

Raccolta farmaci per Gaza

La situazione sanitaria a Gaza si sta facendo sempre più grave. I bombardamenti israeliani hanno provocato morte e distruzione in una popolazione già allo stremo. L'associazione genovese Music for Peace ha lanciato una raccolta straordinaria di farmaci da destinare...

Perchè vogliamo #moltopiùdiZAN?

Perchè vogliamo #moltopiùdiZAN?

Sabato 15 maggio alle ore 17 saremo anche noi in Piazza Santa Maria di Castello ad Alessandria contro la violenza omolesbobitransfobica, per l’approvazione della legge Zan e #moltopiùdizan! L'Italia - secondo la Rainbow Map dell’ILGA, International Lesbian and Gay...