Questa mattina il sindacato ADL Cobas ha compiuto la prima importante azione a sostegno delle lavoratrici del settore pulizia e sanificazione dell’Ospedale di Alessandria. E’ stata infatti inviata una lettera formale – indirizzata all’azienda Team Service (multiservizi che ha ricevuto l’appalto del settore), all’Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria, allo S.Pre.S.A.L. e alla Prefettura di Alessandria – per lamentare le scandalose mancanze nei confronti delle lavoratrici per quel che riguarda la tutela sanitaria in un momento particolarmente delicato come quello che il Paese sta affrontando, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. Chiediamo che vengano presi con urgenza provvedimenti a favore delle lavoratrici che stanno contribuendo con sacrificio a rendere le strutture sanitarie luoghi più sicuri per tutte e tutti.

In particolare chiediamo:

– Tamponi o test sierologici per tutte le lavoratrici, che dall’inizio della pandemia ad oggi non sono mai state sottoposte ad una verifica delle proprie condizioni di salute.
– Dispositivi di protezione individuale in numero sufficiente per garantire la sicurezza delle pulitrici e l’efficienza del loro lavoro.
– Trasferimento degli spogliatoi delle dipendenti Team Service che attualmente si trova all’interno del percorso di isolamento in cui vengono trasportati i pazienti positivi al Covid 19 che arrivano in ambulanza.

Non garantire le condizioni di sicurezza per le lavoratrici non significa solo calpestare i loro diritti, ma anche mettere a repentaglio la struttura sanitaria nella sua interezza e tutte le persone che la attraversano.
Questa lettera è stata un primo passo, restiamo in attesa di una risposta da parte degli enti coinvolti, convinte e determinate nel portare questa battaglia fino in fondo!

 

ULTIME NOTIZIE


 

“In provincia l’IVG non è un diritto”

“In provincia l’IVG non è un diritto”

La libertà di decidere sul proprio corpo non è ancora un diritto acquisito e garantito per chi vive nel territorio della provincia di Alessandria. A dimostrarlo, i dati emersi dall’indagine sul diritto all’IVG - coordinata da Non Una di Meno Torino -, e i nuovi...

A proposito di trasparenza e democrazia…

A proposito di trasparenza e democrazia…

Durante il Consiglio Comunale aperto di martedì 15 giugno, dedicato all’attività di Solvay sul territorio della provincia, si è reso evidente quanto ci ha portato a declinare l’invito: l’incontro pubblico altro non è stato che una passerella per Solvay e per le sue...

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha dato oggi all’unanimità il via libera all’introduzione del Welfare Aziendale presso il magazzino Maxi Di Dpiù di Spinetta Marengo ad Alessandria gestito dall’azienda Ant Srl. Per il periodo compreso dal 1 giugno al 31...

Raccolta farmaci per Gaza

Raccolta farmaci per Gaza

La situazione sanitaria a Gaza si sta facendo sempre più grave. I bombardamenti israeliani hanno provocato morte e distruzione in una popolazione già allo stremo. L'associazione genovese Music for Peace ha lanciato una raccolta straordinaria di farmaci da destinare...

Perchè vogliamo #moltopiùdiZAN?

Perchè vogliamo #moltopiùdiZAN?

Sabato 15 maggio alle ore 17 saremo anche noi in Piazza Santa Maria di Castello ad Alessandria contro la violenza omolesbobitransfobica, per l’approvazione della legge Zan e #moltopiùdizan! L'Italia - secondo la Rainbow Map dell’ILGA, International Lesbian and Gay...