Sorella non sei sola. Né di fronte alla violenza domestica, né di fronte a tutte le forme di violenza di genere che vive la nostra società. E soprattutto, sorella, non sei sola ora che la situazione sanitaria ha imposto un cambiamento radicale nella vita di ciascuna, togliendo ancor più diritti, voce e possibilità di sostegno a chi già non ne aveva.
La Casa delle Donne di Alessandria è da sempre uno spazio di movimento, accoglienza e confronto per tutte le donne e le soggettività LGBTQIA*. Ecco perché lanciamo lo sportello “Non sei sola”. Uno strumento per aiutare e accompagnare tutte le donne nella risoluzione dei problemi e nell’accesso ai servizi attivi in città e sul territorio, andando incontro a coloro che vivono l’isolamento e faticano ad affrontarlo. Un canale per dar vita a una rete di solidarietà ed essere un punto di ascolto e confronto in un momento in cui restare a casa per molte donne non è un invito rassicurante.

Il distanziamento fisico imposto dall’emergenza sanitaria, necessario per tutelare le fasce più deboli della popolazione, non può trasformarsi in distanziamento sociale. Proprio per questo lo sportello è aperto in forma digitale, in attesa che la Casa delle Donne possa tornare a essere uno spazio fisico da attraversare.

L’isolamento forzato ti sta creando problemi nella gestione della tua vita quotidiana?
Stai vivendo una situazione di disagio o violenza domestica, fisica o psicologica, o conosci qualcuna che è in questa condizione?
Hai problemi di salute o di accesso ai consultori? Non sai a chi rivolgerti per affrontare o interrompere una gravidanza o ottenere indicazioni sui metodi contraccettivi?
Hai bisogno di informazioni legali?
Hai bisogno di aiuto per accedere agli strumenti di sostegno al reddito (domande di sussidio o bonus spesa?)
Sei in emergenza abitativa o hai problemi con l’affitto o il mutuo?
Sei una donna migrante e hai bisogno di informazioni?

SCRIVICI o manda un messaggio vocale via whatsapp o SMS al numero 351 5920855, sulla pagine Facebook e Instagram di Non Una di Meno Alessandria o via mail all’indirizzo nonunadimeno.alessandria@gmail.com indicandoci il tuo problema o la tua necessità e noi TI RICHIAMEREMO.

ULTIME NOTIZIE


 

ADL Cobas entra nel magazzino Maxi Dì di Spinetta Marengo

ADL Cobas entra nel magazzino Maxi Dì di Spinetta Marengo

Un gruppo di lavoratori del magazzino Maxi Dì di Spinetta Marengo ha deciso di abbandonare la CGIL e di iscriversi alla nostra organizzazione sindacale. Stiamo parlando del più grande magazzino della città di Alessandria gestito da ANT Srl per conto del terzo gruppo...

Ripartono i corsi della scuola popolare del Laboratorio Sociale

Ripartono i corsi della scuola popolare del Laboratorio Sociale

Stanno per aprirsi le iscrizioni per i corsi gratuiti di italiano e preparazione all'esame di terza media per migranti presso il Laboratorio Sociale. Dal 7 al 18 settembre, è necessaria la prenotazione al numero 351 2499198. You can register for the Italian language...

Per un aborto farmacologico libero e sicuro anche in Piemonte!

Per un aborto farmacologico libero e sicuro anche in Piemonte!

L’8 agosto il Ministro alla Salute Speranza ha annunciato le linee guida sulla modalità di somministrazione dell’RU486 per le donne che ricorrono all'aborto farmacologico. Linee guida presentate in forma ufficiale alla fine della scorsa settimana, dopo un periodo di...

Non lasceremo la Casa delle Donne

Non lasceremo la Casa delle Donne

Il 31 luglio il Consiglio Regionale del Piemonte ha deliberato la nomina di una commissaria straordinaria deputata alla gestione dell’edificio che ospita, dal 9 giugno 2018, la Casa delle Donne. Quando siamo entrate nell’ex asilo di piazzetta Monserrato abbiamo...