Dopo il 27 settembre, dopo aver scioperato in 1milione di persone solo in Italia, ci riprendiamo le strade di tutto mondo.
Abbiamo delle richieste precise: vogliamo un cambiamento del sistema, lo vogliamo ora e lo vogliamo far pagare a chi sta speculando sullo sfruttamento della natura e dell’uomo.

-Non vogliamo più sussidi sui combustibili fossili, pretendiamo l’obiettivo emissioni zero entro il 2030 per l’Italia. Vogliamo la decarbonizzazione totale entro il 2025.

-Il nostro futuro è più importante del PIL. Le aziende inquinanti devono chiudere, ma devono essere garantiti posti di lavoro e tutele a tutte quelle persone coinvolte nella transizione. Non accettiamo il ricatto tra lavoro, salute e tutela dell’ambiente.

  • Vogliamo un investimento nazionale su un trasporto pubblico sostenibile, accessibile a tutti e di qualità.
  • Vogliamo un cambio di rotta per quanto riguarda il sistema d’istruzione e il mondo della ricerca. Esigiamo un ripensamento della didattica in ottica ecologista, vogliamo investimenti sulla ricerca.
  • Chiediamo lo stop di ogni grande opera inutile e dannosa.
  • Vogliamo che venga dichiarata l’emergenza climatica ed ecologica nazionale, consapevoli che non può essere solamente un’opera di greenwashing della politica ma fin da subito uno strumento trasformativo del presente.

Vogliamo fermare il sistema responsabile dei cambiamenti climatici, e lo facciamo in un giorno emblematico e simbolico, il Black Friday.

Crediamo sia giunto il momento di metterci la faccia e i corpo.

Il tempo è ora!!!

ULTIME NOTIZIE


 

Alessandria – Occupata Scienze matematiche fisiche e naturali

Alessandria – Occupata Scienze matematiche fisiche e naturali

L'appuntamento era alle 8 e 30 davanti ai cancelli dell'Università di MFN ad Alessandria. Oltre 200 fra studenti, ricercatori e professori sono entrati tutti insieme occupando l'università contro la riforma Tremonti Gelmini e i tagli all'università. E' la prima volta...

Alessandria – 500 studenti in assemblea nelle università

Alessandria – 500 studenti in assemblea nelle università

E' stata una giornata caldissima all'interno delle università della città di Alessandria. A MFN (matematica, fisica, scienze naturali) vi è stato il blocco della dittatica per due ore nelle quali si è svolta una grande assemblea a cui hanno partecipato 300 fra...

Alessandria – E’ iniziata la mobilitazione universitaria

Alessandria – E’ iniziata la mobilitazione universitaria

Ieri pomeriggio nell'atrio di Palazzo Borsalino un centinaio di persone tra studenti, ricercatori e docenti ha preso parte all'assemblea pubblica organizzata da Uniriot Alessandria con la partecipazione di Marco Revelli e Giorgio Barberis, rispettivamente docente e...

Alessandria – Centinaia di studenti contro la riforma Gelmini

Alessandria – Centinaia di studenti contro la riforma Gelmini

Questa mattina si è snodato per la città un nuovo corteo di centinaia di studenti contro la riforma Gelmini. Lo striscione di apertura titolava "No alla riforma Gelmini, vogliamo una scuola di tutti/e per tutti/e!", un messaggio chiaro, riferito soprattutto all'ultima...

Alessandria – Oltre 200 persone impongono la resa della Provincia

Alessandria – Oltre 200 persone impongono la resa della Provincia

E' andata oltre le più rosee aspettative la prima assemblea pubblica convocata dalle associazioni e dai movimenti che hanno liberato la ex caserma dei vigili del fuoco. Non si ricordava a memoria una assemblea così partecipata, dove decine di cittadini hanno preso la...

Assemblea pubblica con don Andrea Gallo

Assemblea pubblica con don Andrea Gallo

Venerdì 17 Ottobre alle ore 21, presso la ex caserma dei pompieri in via Piave ad Alessandria, si terrà un’assemblea pubblica aperta a tutte le donne e gli uomini di Alessandria interessati a ragionare sull’utilizzo di questo grande spazio. Sono ormai passati dieci...