Il 21 giugno scorso ci svegliavamo scoprendo il portone della Casa delle Donne imbrattato con la scritta “abusivI” e un grosso pene a bomboletta spray.
Azioni come quella sono la prevedibile conseguenza del clima d’odio, di discriminazione e intolleranza diffuso e sdoganato dal partito verde vestito. Gli attacchi ripetuti all’autodeterminazione di donne, lesbiche, gay, persone trans e intersex, di qualsiasi età, si sommano e si riflettono nella violenza, istituzionale e sociale.
Per questo lottiamo quotidianamente nelle case e nelle strade di tutto il mondo per un futuro transfemminista, che non lasci nessun* indietro.
Per questo trasformiamo quel gesto in un atto gioioso e creativo e invitiamo tutt* a partecipare, venerdì 19 luglio dalle 20.30 a “Fallo bello!”

Mentre l’artista Berniverso donerà colore e poesia al portone della Casa delle Donne faremo festa accompagnati dalla musica di alcuni componenti dell’ Orchestra Multietnica Furaste.

VI ASPETTIAMO!!

ULTIME NOTIZIE