Domenica 24 ottobre si è svolto l’Open Day 2010 della Polisportiva Antirazzista Uppercut, presso il Laboratorio Sociale Ex Caserma VVFF.

La prerogativa della giornata era quella di aprire le porte della palestra alla città, presentando i corsi sportivi che hanno luogo in via Piave e mostrando ciò che, per il secondo anno consecutivo, i maestri Naceur, Riduan e Vasile insegnano ai propri atleti durante gli allenamenti.

Si sono svolte infatti le esibizioni di taekwondo, diverse simulazioni di combattimenti di boxe ed infine un triangolare di calcetto al quale hanno partecipato la Polisportiva Antirazzista Uppercut, Casalesi contro l’amianto e il Centro Sociale Zapata di Genova, questi ultimi vincitori del torneo.

Ma ciò che più ha caratterizzato la giornata, con immenso piacere degli organizzatori, è stato il clima di solidarietà, scambio e rispetto tra le persone che hanno partecipato all’iniziativa. Decine di ragazzi, famiglie, bambini di differenti culture e nazionalità hanno attraversato l’ex spazio occupato facendolo vivere e riempiendolo di storie, pensieri e sorrisi. L’Uppercut, come tutto il Laboratorio Sociale, vuole essere un’alternativa concreta al clima politico e sociale che quotidianamente viviamo. Di fronte all’atteggiamento razzista e xenofobo del governo centrale e locale che da un lato colpisce e criminalizza la condizione stessa dell’essere migranti e dall’altro mira all’annullamento delle diversità e all’omologazione, chiamata strumentalmente  integrazione, dei migranti, Alessandria sta trovando un luogo di passione e autodeterminazione, in altre parole di libertà sognata e agita. Anche la presenza dei ragazzi di Casale Monferrato è stata prova dei legami che nascono e crescono all’interno dello spazio: solo venerdì, infatti, erano presenti al dibattito tenutosi al Laboratorio Sociale sull’amianto trovato al Teatro Comunale di Alessandria. Significativa, inoltre, la solidarietà portata da tutti i partecipanti a Marta, la lavoratrice precaria del teatro alessandrino, vittima di un’aggressione sabato pomeriggio durante un volantinaggio sulla questione amianto.

Da lunedì 25 ottobre partiranno tutti i corsi della Polisportiva, mentre da mercoledì 3 novembre inizieranno i corsi per bambini: Mini-basket (lunedì e mercoledì dalle ore 17.00) e Taekwondo (martedì e giovedì dalle ore 19).

I corsi saranno a prezzi popolari, in modo da essere accessibili a tutti e che a tutti venga garantito il diritto allo sport: 10 € per l’assicurazione annuale più 20 € mensili per taekwondo e 10 € per boxe, calcetto e Mini-basket.

www.alessandriainmovimento.info

x info Mattia: 329-4085995

 

ULTIME NOTIZIE


 

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

La Casa delle Donne di Alessandria apre un Call dedicata a tuttə lə artistə che vogliono contribuire a dare vita e voce ai muri del nostro cortile interno durante le due giornate del festival “MIA” che si terrà il 17 e 18 settembre. Crediamo che lo spazio che...

Mia 2021 – Un altro genere di arte

Mia 2021 – Un altro genere di arte

Venerdì 17 e Sabato 18 settembre 2021 la Casa delle Donne apre le porte alla città con la IV edizione di “MIA: Un altro genere di arte”, il festival che ogni anno parla alla città attraverso l’arte: antisessismo, lotta alla violenza di genere, salute, diritti e...

“In provincia l’IVG non è un diritto”

“In provincia l’IVG non è un diritto”

La libertà di decidere sul proprio corpo non è ancora un diritto acquisito e garantito per chi vive nel territorio della provincia di Alessandria. A dimostrarlo, i dati emersi dall’indagine sul diritto all’IVG - coordinata da Non Una di Meno Torino -, e i nuovi...

A proposito di trasparenza e democrazia…

A proposito di trasparenza e democrazia…

Durante il Consiglio Comunale aperto di martedì 15 giugno, dedicato all’attività di Solvay sul territorio della provincia, si è reso evidente quanto ci ha portato a declinare l’invito: l’incontro pubblico altro non è stato che una passerella per Solvay e per le sue...

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha dato oggi all’unanimità il via libera all’introduzione del Welfare Aziendale presso il magazzino Maxi Di Dpiù di Spinetta Marengo ad Alessandria gestito dall’azienda Ant Srl. Per il periodo compreso dal 1 giugno al 31...