Una delle case occupate della palazzina di via Viora, abitata da una famiglia rumena con figli piccoli, era a rischio di sfratto questa mattina. Dalle ore 8 una cinquantina di persone fra famiglie e attivisti della Rete Sociale per la casa, del centro sociale Crocevia e della Comunità San Benedetto al Porto, hanno aspettato il terzo passaggio dell’Ufficiale Giudiziario che doveva eseguire l’ordinanza di sfratto. All’appuntamento c’era il rischio che si presentasse anche la forza pubblica, sollecitata dal Presidente “democratico” delle case popolari Gianni Vignuolo, esponente di spicco del PD alessandrino.

Le forze dell’ordine hanno rinunciato ad intervenire e lo sfratto  è stato prorogato di oltre due mesi alla data del 24 Settembre, giornata in cui è sembrato di capire chiaramente che si giungerà allo scontro.

Questa l’intenzione dichiarata dalla Rete Sociale per la Casa, se non verranno trovate dalle Istituzioni soluzioni alternative per le 5 famiglie che abitano le case di via Viora.

Case, che è bene ricordare, erano abbandonate e in stato di degrado.

Case ristrutturate volontariamente e che sono tornate ad essere abitate da persone in forte emergenza abitativa che non hanno i requisiti per accedere al bando, da poco riaperto, di assegnazione di edilizia pubblica.

La giornata è stata anche l’apertura della campagna alessandrina contro il G8 della crisi, che proseguirà il 4 Luglio a Vicenza con un pullman pronto a partire, con una delegazione che si recherà all’Aquila nelle giornate del 5 6 e 7 Luglio, con un nuovo picchetto antisfratto nella giornata del 10 Luglio.

 

ULTIME NOTIZIE


 

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

Call for artists – MIA 2021 – Un altro genere di arte

La Casa delle Donne di Alessandria apre un Call dedicata a tuttə lə artistə che vogliono contribuire a dare vita e voce ai muri del nostro cortile interno durante le due giornate del festival “MIA” che si terrà il 17 e 18 settembre. Crediamo che lo spazio che...

Mia 2021 – Un altro genere di arte

Mia 2021 – Un altro genere di arte

Venerdì 17 e Sabato 18 settembre 2021 la Casa delle Donne apre le porte alla città con la IV edizione di “MIA: Un altro genere di arte”, il festival che ogni anno parla alla città attraverso l’arte: antisessismo, lotta alla violenza di genere, salute, diritti e...

“In provincia l’IVG non è un diritto”

“In provincia l’IVG non è un diritto”

La libertà di decidere sul proprio corpo non è ancora un diritto acquisito e garantito per chi vive nel territorio della provincia di Alessandria. A dimostrarlo, i dati emersi dall’indagine sul diritto all’IVG - coordinata da Non Una di Meno Torino -, e i nuovi...

A proposito di trasparenza e democrazia…

A proposito di trasparenza e democrazia…

Durante il Consiglio Comunale aperto di martedì 15 giugno, dedicato all’attività di Solvay sul territorio della provincia, si è reso evidente quanto ci ha portato a declinare l’invito: l’incontro pubblico altro non è stato che una passerella per Solvay e per le sue...

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha dato oggi all’unanimità il via libera all’introduzione del Welfare Aziendale presso il magazzino Maxi Di Dpiù di Spinetta Marengo ad Alessandria gestito dall’azienda Ant Srl. Per il periodo compreso dal 1 giugno al 31...