Oggi intorno alle ore 16 vi è stata una nuova occupazione abitativa organizzata dalla Rete Sociale per la Casa. Il teatro dell’azione la palazzina di via Viora di proprietà dell’ATC, ribattezzata dagli organi di informazione la palazzina della Rete per la Casa. Nei giorni scorsi ad una delle famiglie occupanti è stata assegnata un’altra abitazione di edilizia popolare a Spinetta Marengo e l’ATC ha pensato bene di sprangare la porta di ingresso e le finestre con pannelli di ferro per ostacolare una nuova occupazione. E’ evidente che l’intenzione dell’ATC era di lasciare abbandonata la casa per diversi anni e di non permettere a nessuno di abitarla. Ma non sono certo le porte di ferro che possono fermare i sogni di chi è intenzionato a non pagare la crisi e lotta per riappropriarsi di reddito. Dopo neppure 5 minuti i due nuovi inquilini, uno studente universitario protagonista dell’onda e un precario, hanno iniziato a vivere la loro nuova abitazione che si sono conquistati.

ULTIME NOTIZIE


 

26 dicembre, Classic Trash Party

26 dicembre, Classic Trash Party

Per fare un viaggio "andata senza ritorno" dagli anni '80 ad oggi #bastaunatrash. Vecchi classiconi contro nuove hit. Solite canzoni suonate da insolitə dj. Gradito e consigliato il travestimento/travisamento. IN TRASH WE TRUST! ________ Lunedì 26 dicembre 2022...

Tremate, tremate, le streghe son tornate

Tremate, tremate, le streghe son tornate

Ad Halloween, al grido "Più culoni, meno Menloni" il Laboratorio Sociale e la Casa delle Donne di Alessandria vi invitano alla serata più queer, irriverente, favolosa e ribelle della città. Lunedì 31 ottobre, al Laboratorio Sociale in via Piave 63 ad Alessandria,...