Il concentramento della manifestazione era previsto per le 9 e 30, ma già dalle 8 del mattino i primi cortei spontanei hanno attraversato la città. I primi ad arrivare gli studenti del Saluzzo occupato, poi il Fermi e il Nervi Occupato, le altre scuole superiori e infine i ragazzi dell’ITIS Volta che ieri insieme alle studentesse del Saluzzo avevano occupato la stazione FS. Arrivano poi Scienze Politiche e per ultimi, tantissimi, gli universitari di MFN occupata, tutti in camice bianco. A un quarto alle 10 il corteo può partire e invade tutto il centro cittadino.
Moltissime le famiglie che si aggregano durante il percorso fino ad essere almeno 5000 persone, studenti, insegnanti, ricercatori, genitori per la più grande manifestazione studentesca che la città di Alessandria ricordi. Il corteo è sfilato rumoroso, colorato e molto determinato.
Al passaggio sotto la Prefettura si è ribadito che verrà bloccata tutta la città se il Governo non farà marcia indietro. Al passaggio al Saluzzo occupato tutti a salutare e ringraziare gli studenti rimasti dentro a presidiare la scuola. Per le 12 si arriva a Scienze Politiche, dove centinaia di universitari entrano e occupano la facoltà che oggi alle 15 e 30 ospiterà l’assemblea di tutto il movimento no Gelmini-Tremonti. Ad oggi sono occupate nella sola Alessandria, 4 istituti superiori e due facoltà e nei prossimi giorni altri andranno ad aggiungersi.
L’onda anomala non si ferma, un’ onda non rappresentabile da nessun partito e nessun sindacato, un’ onda libera e indipendente.

ULTIME NOTIZIE


 

Fuori gli antiabortisti dai consultori! Sabato 17 aprile tutt* a Torino!

Fuori gli antiabortisti dai consultori! Sabato 17 aprile tutt* a Torino!

Ancora una volta siamo costrette a vedere la politica scagliarsi contro la libertà di scelta delle donne. “requisiti minimi per gli enti no profit: (…) presenza nello statuto della finalità di tutela della vita fin dal concepimento (…)” riporta il bando emanato dalla...

Il sindaco leghista svende il territorio e la salute pubblica

Il sindaco leghista svende il territorio e la salute pubblica

L'ormai ex direttore dell'ospedale di Alessandria, Giacomo Centini, ringrazia “in particolare il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco che ha favorito il nostro incontro con Solvay: lui è stato il tramite”. Uno studio epidemiologico - pubblicato da...

Parte la campagna di boicottaggio contro la Coop

Parte la campagna di boicottaggio contro la Coop

In solidarietà con le lavoratrici e i lavoratori in lotta nel magazzino di Vercelli Inizia sabato 3 aprile la campagna di boicottaggio contro la Coop. Se vuoi partecipare in solidarietà con le lavoratrici e i lavoratori di Vercelli scarica e stampa il manifesto e il...

Seconda giornata di sciopero alla Coop di Vercelli

Seconda giornata di sciopero alla Coop di Vercelli

Oggi si è tenuta la seconda giornata consecutiva di sciopero al magazzino Coop di Vercelli. L'adesione è stata ancora più alta di quella di ieri con altre lavoratrici e altri lavoratori che si sono uniti alla protesta. I rappresentanti sindacali della Cgil hanno...