Sportello Casa

L’emergenza sanitaria da Covid 19 ha fatto venire a galla un gran numero di contraddizioni sociali che stanno dando prova di un sistema ingiusto, iniquo e incapace di gestire l’emergenza senza disegnare all’orizzonte un futuro incerto e sconfortante. Un diritto in particolare, quello alla casa, se non tutelato rischia di delineare tra pochi mesi una situazione incontenibile. Una situazione che in Italia era già gravemente compromessa prima della pandemia.

La sospensione degli sfratti, estesa ad oggi fino al 1 Settembre 2020, è solo una piccola boccata d’ossigeno per migliaia e migliaia di persone con l’acqua alla gola perché hanno visto scomparire o ridurre drasticamente il loro reddito.

Le risorse mobilitate fino a ora sono troppo poche: sono circa 4 milioni le persone che vivono in affitto nel mercato privato in Italia. Nel mese di marzo 200 mila di queste sono andate verso l’impossibilità di pagare l’affitto. È quindi evidente come le risorse previste finora siano del tutto inadeguate per evitare un’ondata di sfratti che da Settembre si abbatterà su molte famiglie senza lavoro, in cassa integrazione o con reddito insufficiente.

Anche la sospensione dei mutui è una misura tampone ed escludente. Da una parte la difficoltà ad orientarsi tra le comunicazioni del governo e quelle delle banche nel capire se e come poter fare richiesta, dall’altra gli esclusi.

La distanza fisica che dovremmo mantenere non deve farci affrontare questa crisi in solitudine.

Per questa ragione apriamo uno sportello gratuito di consulenza mutui e affitti che si avvale anche del contributo determinante di un avvocato.

Chiunque avesse difficoltà nel pagare l’affitto o nell’accedere alla sospensione del mutuo può contattarci al numero di telefono 351 9669772 per avere assistenza e non essere lasciato solo.

Occorre in tempi brevissimi una risposta coordinata e di facile accesso per le centinaia di migliaia di persone che, già oggi, non sanno se avranno un tetto sulla testa domani.

Quello che serve, immediatamente, è una moratoria di tutti gli sfratti, un fondo straordinario per gli affitti che garantisca il diritto all’abitare di tutte e tutti e garanzie maggiori sul futuro di chi ha aperto mutui prima della crisi del Covid 19 e che oggi vede messo a rischio il proprio reddito.

Andrà tutto bene se tutte e tutti avranno ancora una casa.

}

Su appuntamento

351/9669772

RACCOLTA MANIFESTI