A fianco del popolo ucraino
A fianco del popolo russo che manifesta contro Putin

Torniamo a vivere l’incubo della guerra, torniamo a vedere immagini di città bombardate, di civili in fuga, torniamo a vedere il sangue scorrere nelle strade d’Europa.
Sono immagini orribili, suoni orrendi, sono venti di guerra che dobbiamo respingere con tutta l’umanità e la solidarietà di cui siamo capaci.
il nostro baricentro è uno e uno soltanto: ripudiamo la guerra.
Ripudiamo la scelta criminale di Putin di invadere l’Ucraina.
Ripudiamo la scelta della Nato di ampliare la sua sfera di influenza a Est e ripudiamo la Nato in quanto alleanza militare offensiva.
Ripudiamo la scelta dell’Unione Europea e dell’Italia di inviare armi. Il ruolo dell’Europa deve essere di mediazione e di ricerca di una soluzione negoziale.
Ripudiamo ogni forma di nazionalismo e la narrazione che individua “nell’essere russo” una colpa.
Sosteniamo con forza le donne e gli uomini ucraini sotto le bombe e che resistono all’invasione.
Sosteniamo con forza le donne e gli uomini russi del movimento contro la guerra che stanno riempiendo le strade delle più importanti città a rischio della loro stessa vita.
Chiediamo l’apertura e il mantenimento di corridoi umanitari sicuri per chi è in fuga, e un’accoglienza degna per tutti i profughi provenienti da qualsiasi zona del mondo dove vi sia una guerra.
Dopo la prima manifestazione ad Alessandria di sabato 26 febbraio crediamo sia nuovamente il tempo di tornare in piazza con una grande manifestazione contro la guerra. Perché alla guerra non ci si può abituare, perché la guerra deve essere fermata.
Facciamo appello a tutte le donne e a tutti gli uomini della nostra provincia per costruire una grande manifestazione contro la guerra a fianco del popolo ucraino e del popolo russo che manifesta contro Putin.

Laboratorio Sociale Alessandria
ADL Cobas Alessandria
Casa delle Donne – Non Una di Meno Alessandria
Coordinamento studentesco Alessandria
Fridays for Future Alessandria
Associazione Welcome
Associazione per i Diritti Globali

Per adesioni info.laboratoriosociale@gmail.com

ULTIME NOTIZIE


 

“In provincia l’IVG non è un diritto”

“In provincia l’IVG non è un diritto”

La libertà di decidere sul proprio corpo non è ancora un diritto acquisito e garantito per chi vive nel territorio della provincia di Alessandria. A dimostrarlo, i dati emersi dall’indagine sul diritto all’IVG - coordinata da Non Una di Meno Torino -, e i nuovi...

A proposito di trasparenza e democrazia…

A proposito di trasparenza e democrazia…

Durante il Consiglio Comunale aperto di martedì 15 giugno, dedicato all’attività di Solvay sul territorio della provincia, si è reso evidente quanto ci ha portato a declinare l’invito: l’incontro pubblico altro non è stato che una passerella per Solvay e per le sue...

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

La lotta paga: Welfare Aziendale a Maxi Di Alessandria!

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ha dato oggi all’unanimità il via libera all’introduzione del Welfare Aziendale presso il magazzino Maxi Di Dpiù di Spinetta Marengo ad Alessandria gestito dall’azienda Ant Srl. Per il periodo compreso dal 1 giugno al 31...

Raccolta farmaci per Gaza

Raccolta farmaci per Gaza

La situazione sanitaria a Gaza si sta facendo sempre più grave. I bombardamenti israeliani hanno provocato morte e distruzione in una popolazione già allo stremo. L'associazione genovese Music for Peace ha lanciato una raccolta straordinaria di farmaci da destinare...

Perchè vogliamo #moltopiùdiZAN?

Perchè vogliamo #moltopiùdiZAN?

Sabato 15 maggio alle ore 17 saremo anche noi in Piazza Santa Maria di Castello ad Alessandria contro la violenza omolesbobitransfobica, per l’approvazione della legge Zan e #moltopiùdizan! L'Italia - secondo la Rainbow Map dell’ILGA, International Lesbian and Gay...