Adesso ne siamo ancora più sicure: Alessandria non è razzista. Oltre 700 persone, fra uomini e donne, hanno manifestato oggi per le strade del centro cittadino contro la violenza sulle donne, l’intitolazione della Biblioteca all’ex Sindaco leghista Francesca Calvo e alla venuta in città del Ministro Maroni. Quest’ultimo ha declinato l’invito all’ultimo momento, una prima grande vittoria di chi ha creduto nel successo della manifestazione. Le donne hanno aperto il corteo con un grande striscione su cui era scritto:”Io sono sicura Alessandria non è razzista”. Impressionante la partecipazione e il protagonismo dei cittadini migranti presenti in diverse centinaia alla manifestazione. La prima volta, dopo tanti anni, che i migranti protestano nella città di Alessandria a difesa dei loro diritti. Il corteo ha proseguito oltre al punto dove era stato autorizzato, a circa 50 metri dalla biblioteca “affollata” da una cinquantina fra leghisti e personaggi istituzionali. A quel punto una delegazione di una cinquantina di donne è passata per portare davanti alla biblioteca uno striscione che recitava:”Alle donne migranti morte nel mar Mediterraneo”. A loro, l’Alessandria solidale e antirazzista, ha voluto intitolare la biblioteca civiva di Alessandria. La giornata di oggi ha dimostrato che l’unica possibilità per non arrivare alle barbarie è la città meticcia, solidale, in cui donne e uomini, italiani e migranti convivano fianco a fianco nel rispetto delle differenze. Quello di oggi è stato solo un primo appuntamento, la mobilitazione contro il pacchetto sicurezza, le ronde e il razzismo non è che all’inizio.

ULTIME NOTIZIE


 

Tremate, tremate, le streghe son tornate

Tremate, tremate, le streghe son tornate

Ad Halloween, al grido "Più culoni, meno Menloni" il Laboratorio Sociale e la Casa delle Donne di Alessandria vi invitano alla serata più queer, irriverente, favolosa e ribelle della città. Lunedì 31 ottobre, al Laboratorio Sociale in via Piave 63 ad Alessandria,...

Ricominciano le attività al Laboratorio Sociale

Ricominciano le attività al Laboratorio Sociale

Venerdì 14 ottobre riapriranno le porte del Laboratorio Sociale, spazio giunto ormai al suo quattordicesimo anno di attività politica e sociale ad Alessandria.  Dopo aver ospitato l’assemblea pubblica del Comitato Stop Solvay e il festival MIA, organizzato da Non Una...

Giovedì 13 ottobre, proiezione del documentario “Chemical Bros”

Giovedì 13 ottobre, proiezione del documentario “Chemical Bros”

Verso la manifestazione del 15 ottobre il Laboratorio Sociale ospita una serata dedicata al tema della tutela dell'ambiente e della salute delle persone: giovedì 13 ottobre alle 21.00 la proiezione del documentario "Chemical bros". La proiezione sarà accompagnata dal...

Il 15 ottobre Manifestazione Stop Solvay

Il 15 ottobre Manifestazione Stop Solvay

Mesi fa alcune persone hanno deciso di mettersi a disposizione della comunità, di mettere da parte le proprie paure, e partecipare all'inchiesta "Solvay: la pollution invisible". I risultati sono chiari: nel sangue del 55% degli spinettesi il PFOA supera la soglia di...

Pin It on Pinterest