Dopo aver ottenuto due rinvii la scorsa settimana, anche oggi si conferma la tenacia del Movimento per la Casa, che segna un’altra vittoria.
Con la numerosa e determinata presenza delle famiglie organizzate con il Movimento si è riusciti a garantire a Maurizio di passare l’estate nella casa che gli spetta, ottenendo un rinvio di cinque mesi.
Dopo l’improvviso decesso di suo padre,con il quale coabitava, non sono stati compiuti tutti i passaggi burocratici perché quell’alloggio gli venisse assegnato. Nonostante abbia continuato a pagare per anni, fino a quando ha perso il lavoro, ora risulta occupante abusivo, con conseguente impossibilità ad accedere alle liste per l’assegnazione di una casa popolare.
Per una disattenzione, una mancanza da parte delle istituzioni competenti, la vita di Maurizio si complica ulteriormente.
Come sappiamo e come viene dimostrato quasi quotidianamente, ATC, Comune ed Assessorato alle Politiche Sociali continuano nella pessima gestione del problema abitativo. Oltre a non trovare alcuna soluzione accettabile, spesso riescono addirittura a peggiorare situazioni già critiche e difficoltose.
Il Movimento Per la Casa da anni si schiera a difesa delle famiglie in difficoltà e continuerà a farlo!
CASA PER TUTTI SFRATTI PER NESSUNO!

Movimento per la Casa Alessandria