E’ stata una grande serata, una magnifica cena, un momento intenso e vibrante: l’atmosfera calda, i sorrisi, l’emozione nel sentire la voce dal Kurdistan della nostra compagna Marta, la determinazione negli occhi di chi si conosce, vive e lotta insieme da anni e la voglia di esserci di chi si trova a vivere una nuova esperienza.

Ancora una volta siamo pronti ad andare ancora più avanti, a partire da nessun dove, continuiamo a camminare!